Bambini

Chiusi in casa? Idee per stimolare la creatività dei tuoi bambini.

In questi giorni di emergenza da epidemia di Coronavirus per molti genitori si prospetta un’altra settimana chiusi in casa in casa con i bambini di tutte le età. Già la scorsa settimana, per molti italiani, è stata caratterizzata dalla combo scuole chiuse e smart working; molte famiglie hanno la fortuna di avere una tata o i nonni a disposizione per intrattenere i più piccoli e riuscire a lavorare, ma tanti si sono dovuti inventare soluzioni creative per riuscire a combinare il tutto. I bambini e ragazzi in età scolare possono sicuramente occupare parte della giornata con i compiti e le lezioni lasciate in carico dagli insegnanti; per i più piccoli le giornate in casa possono diventare molto lunghe e difficili da gestire, ecco per te esistono molte opportunità per stimolare la creatività dei tuoi bambini.

A meno che non abitiate nella zona rossa dove è obbligatorio rimanere in casa, sicuramente un giro all’aria aperta in queste giornate quasi primaverili è possibile, basta limitare al massimo l’interazione e la vicinanza con altri ed evitare i luoghi chiusi ed affollati.

Se dovete contemporaneamente lavorare e intrattenere i bambini in casa è giunto il momento di un piccolo acquisto per rendere nuovi e stimolanti alcuni momenti della giornata. Qui di seguito alcuni suggerimenti su acquisti che potete valutare per stimolare la creatività dei più piccoli in vista della prossima settimana di scuole chiuse.

La prima cosa che potete cercare è un buon libro di attività manuali e creative da poter fare insieme a loro (o anche da soli per i bimbi un pò più grandi):

Per i bambini, dai 2 anni circa, che stanno iniziando ad imparare la manualità fine con le attività di tutti i giorni, potrebbe essere adatta una tavola della attività che li terrà impegnati per lunghi periodi anche al tavolo vicino a voi che lavorate.

Se i vostri bambini amano disegnare ma non riuscite a dedicare tutta l’attenzione necessaria affinché non decidano di trasformare i muri di casa nelle loro opere d’arte, potreste regalargli una tavoletta grafica con cui potranno disegnare all’infinito. Tra l’altro anche una volta finita l’emergenza sarà un ottimo alleato anche per viaggi e cene al ristorante!

Se invece volete approfittare della situazione per ampliare la vostra collezione di giochi in scatola con cui i vostri figli, se ne avete più di uno, possono passare dei bei momenti e a cui potete giocare anche voi nelle pause di lavoro vi suggeriamo questi due classici che piacciono molto a tutti i bambini.

Se invece avete in casa dei piccoli nerd appassionati già di elettronica e computer, potreste scegliere un gioco educativo per avvicinarli al mondo del coding e della programmazione. Sicuramente li appassionerà e li stimolerà tenendoli impegnati per molte ore.

Back to top button
Close