Tempo Libero

Festa di compleanno a casa ai tempi del coronavirus.

Anche se il coronavirus ci costringe all’isolamento sociale e a rimanere in casa senza poter vedere amici e parenti, i compleanni non si fermano e soprattutto per i bambini si cerca di mantenere una parvenza di normalità organizzando comunque una festa di compleanno in casa.

Sempre più spesso nelle ultime settimane si sono viste sui social fotografie di compleanni casalinghi con torte e candeline spente in videoconferenza con amici e parenti, videochiamate fiume di auguri, messaggi appesi alle finestre dai vicini di casa, brindisi virtuali… Grandi e piccini cercano di mantenere i contatti e le tradizioni al meglio.

Se sei genitore e uno dei tuoi bambini ha fatto o farà il compleanno in queste settimane di quarantena sicuramente ti sarai posto il problema di fargli vivere quella giornata al meglio: non potrà indossare la corona in classe fatta dai compagni, non potrà fare la festa con gli amici e non potrà neanche condividere una fetta di torta con i nonni; ma questo non vuol dire che non può avere una festa di compleanno in casa come si deve.

Quindi cosa non può mancare: innanzitutto la torta con le candeline (potete farla in casa o informarvi per tempo con le pasticceria di zona se fanno servizio di consegna a domicilio); poi sicuramente i regali, saranno magari ridotti rispetto a un compleanno normale vista la difficoltà a trovare anche su amazon giocattoli e libri, ma non può mancare almeno un pacchetto da scartare.

E poi, se vogliamo rendere felici i bambini più piccoli, non possono mancare festoni, palloncini e magari decorazioni con i loro personaggi preferiti!

E ovviamente un computer o un tablet collegato con i nonni, i cuginetti e gli amichetti per cantare tutti insieme Tanti Auguri!

Back to top button
Close