Tech

Bonus Mobilità: come scegliere la bici per muoversi in città.

Una delle conseguenze più visibili della pandemia da Coronavirus (SARS-CoV-2) è il modo diverso con cui si stanno iniziando a usare e si useranno i mezzi di trasporto pubblici nelle città. Per questo motivo molte città – prima tra tutte Milano – si stanno organizzando per rendere più semplici gli spostamenti in bicicletta o con mezzi di mobilità alternativa, con la costruzione di nuove piste ciclabili e l’introduzione di nuovi limiti di velocità per i mezzi a motore. Adesso, inoltre, con il nuovo decreto Rilancio appena approvato sarà possibile ricevere un bonus mobilità fino a 500€.

Cosa dice il decreto?

Questo il testo del decreto che riguarda il bonus per la mobilità alternativa:

“per l’anno 2020 il Programma incentivi forme di mobilità sostenibile alternative al trasporto pubblico locale. In particolare, ai residenti maggiorenni nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia ovvero nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti è riconosciuto un “buono mobilità”, pari al 60 per cento della spesa sostenuta e comunque non superiore a euro 500, a partire dal 4 maggio 2020 (data di entrata in vigore del d.P.C.M. 26 aprile 2020) e fino al 31 dicembre 2020, per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, quali segway, hoverboard, monopattini e monowheel ovvero per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture. Tale “buono mobilità” può essere richiesto per una sola volta ed esclusivamente per una delle destinazioni d’uso previste.”

Non sono ancora usciti chiarimenti su come questo bonus verrà erogato, ma probabilmente essendo valido per gli acquisti fatti dal 4 maggio funzionerà come il bonus seggiolini per cui sarà possibile richiedere il rimborso presentando una prova di acquisto e verrà restituito il 60% del valore dell’acquisto fino ad un tetto massimo di 500€. L’incentivo può essere usato anche per l’acquisto di abbonamenti di bike sharing.

Il Decreto Rilancio prevede anche una serie di norme, che erano già state annunciate, con incentivi ai comuni per la costruzione di piste ciclabili e altre infrastrutture per favorire la mobilità sostenibile nelle città, oltre a nuove norme per la circolazione.

Quale bicicletta scegliere?

Visto l’elevato valore dell’incentivo, il nostro consiglio è di acquistare una e-bike a pedalata assistita, sicuramente il mezzo più comodo e veloce per muoversi in città velocemente e senza arrivare al lavoro sudati sotto il sole estivo. Potete sceglierne una pieghevole in modo da potervela portare in ufficio (se non avete un cortile sicuro dove lasciarla) senza occupare troppo spazio; ma si potete trovare anche bici da donna, city bike, bici da turismo, mountain bike, tutte a pedalata assistita.

Se volete sfruttare al massimo l’incentivo e ricevere tutti i 500€ di rimborso dovrete scegliere una bicicletta che costi intorno agli 800-850€.

Se volete una bici pieghevole vi consigliamo questi modelli di buona qualità costruttiva, ottime per l’uso in città e a prezzi convenienti.

Se invece preferite una bici classica, city bike o mountain bike questi i modelli consigliati con il miglior rapporto qualità prezzo, per acquistare un mezzo perfetto per la città sfruttando al massimo il bonus mobilità.

Ovviamente il bonus mobilità può essere utilizzato anche per acquistare bici classiche senza pedalata assistita.

Quale altro mezzo posso scegliere?

Se invece che una bicicletta preferite acquistare un altro tipo di mezzo di mobilità personale, il decreto prevedere che il bonus possa essere utilizzato anche per segway, hoverboard, monopattini e monowheel; ce n’è davvero per tutti i gusti e le esigenze.

I monopattini elettrici sono sicuramente l’alternativa alla bici più utilizzata in città, più versatili e leggeri, sopratutto se per raggiungere l’ufficio siete comunque costretti a fare un pezzo del tragitto in treno o con altro mezzo di trasporto pubblico.

Se invece volete approfittare del bonus mobilità per testare un nuovo mezzo particolare e veloce potete scegliere di acquistare un segway, hoverboard, o monowheel.


Disclaimer: Kwankoo.com sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Con alcuni dei siti citati nei nostri articoli Kwankoo ha un’affiliazione ed ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Kwankoo.com riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.


Back to top button
Close