Tempo Libero

Beauty Routine per tutti i giorni: i passi fondamentali.

Il coprifuoco serale e le regole restrittive imposte dall’emergenza coronavirus, inevitabilmente, ci hanno portato a trascorrere molto più tempo del solito tra le pareti domestiche. Questo tempo, oltre che al lavoro e ai figli, lo possiamo investire su noi stesse e dedicarci al fitness casalingo e ad iniziare o migliorare la nostra beauty routine.

Detersione, idratazione e protezione: questi sono i 3 passi fondamentali per avere una pelle sana e curata. Ma i giusti prodotti devono essere applicati nell’ordine corretto e nel momento giusto della giornata affinché siano davvero efficaci sulla tua pelle. L’ordine in senso temporale è il pilastro di una corretta beauty routine; i prodotti di bellezza vanno applicati secondo una sequenza rigorosa: la successione degli step nel modo seguente (detergente – idratante – protezione) fa sì che i prodotti funzionino meglio.

Nessuna beauty routine può prescindere dalla conoscenza del proprio tipo di pelle. Si può essere precisissime nel seguire i passaggi, ma se si sbaglia prodotto si è punto e a capo. Creme e detergenti hanno indicazioni ben precise, specificate sulla confezione. E questo è il secondo concetto cardine della beauty routine.

Ma come capire qual’è il nostro tipo di pelle senza dover andare da un esperto a farci fare un’analisi?

Un test infallibile per capire che tipo di pelle hai è osservare la produzione di sebo durante la giornata: se a metà mattina la pelle del viso è già lucida la vostra pelle è sicuramente grassa. Se invece arrivi a sera con la pelle che tira, vuol dire che è secca o disidratata. Nel mezzo c’è la pelle normale che si presenta quasi sempre morbida e confortevole. A volte la zona T (fronte, naso e mento) può essere più grassa, con tendenza alle imperfezioni, punti neri e pori dilatati: in questo caso siamo nel regno – il più vasto – delle pelli miste.

Vediamo ora gli step della beauty routine:

  • Detersione: Mattina e sera, anche se non ci si trucca. Prima di andare a dormire, la detersione serve a eliminare residui di sebo, polvere, smog ed eventuale make-up. Al mattino, invece, lavare il viso con un detergente è importante per rimuovere gli scarti metabolici (composti da sebo e cellule morte) dovuti al lavorio messo in atto dalla pelle stessa per auto-rigenerarsi. La scelta del prodotto di pulizia dipende dal tipo di pelle e dai gusti personali.
  • Idratazione: Va effettuata sempre su viso pulito, quindi dopo la detersione quotidiana, va applicato l’idratante. Per un surplus di idratazione dividi il passaggio in due: siero + crema idratante. Il primo ha una consistenza più fluida che si assorbe in fretta, veicolando i principi attivi in profondità. La crema è il vero trattamento con cui affrontare la giornata o riposare durante la notte. La crema va applicata con movimenti circolari, dal centro verso l’esterno del viso, senza sfregare troppo la pelle. Di giorno meglio scegliere creme a effetto barriera che difendano la pelle dall’inquinamento. La sera, invece, si può coccolare la pelle con creme restitutive che aiutino a ripristinare l’equilibrio idrolipidico messo a dura prova nelle ore diurne.
  • Protezione: È il passaggio finale della beauty routine, ma non per questo meno importante. Dopo che la crema viso si è asciugata per bene (è sufficiente il tempo per vestirsi), applica un filtro solare da città oppure un fondotinta con SPF.

Insieme ai prodotti base della beauty routine si possono applicare diverse volte a settimana esfolianti e maschere viso di pulizia o idratazione.


Disclaimer: Kwankoo.com sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Con alcuni dei siti citati nei nostri articoli Kwankoo ha un’affiliazione ed ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Kwankoo.com riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.


Back to top button