BambiniTempo Libero

Il carnevale 2021 si avvicina: hai già scelto il tuo costume?

Carnevale 2021 si sta avvicinando e ovviamente, vista la situazione ancora di piena emergenza per la pandemia da Covid 19, i festeggiamenti potranno essere solo virtuali o all’aperto. Niente feste in maschera, niente parate, ma non vuol dire che non ci si può divertire o mascherare comunque. Soprattutto i bambini continueranno a non farmi fermare dal virus nella loro felicità e voglia di festeggiare; dopotutto con loro basta poco: il costume dell’eroe preferito, coriandoli e stelle filanti, qualche amichetto al parco o magari una piccola festa in famiglia in casa con dolci e pentolaccia!

Ma quando cade il carnevale quest’anno?

Il Carnevale viene festeggiato in modi diversi nelle regioni italiane. Per tutti, i giorni più importanti sono il giovedì grasso, che nel 2021 è l’11 febbraio, e il martedì grasso che cade il 16 febbraio, due giorni che segnano rispettivamente l’inizio ufficiale e la fine del Carnevale. Fa eccezione il Carnevale ambrosiano celebrato a Milano: qui, infatti, la conclusione è sempre il sabato grasso che sarà il 20 febbraio, quattro giorni dopo rispetto al tradizionale martedì grasso.

In Italia si svolgono alcune delle feste di Carnevale più belle e celebri del mondo: da quello sfarzoso e scenografico di Venezia a quello più dissacrante di Viareggio, da quello storico di Ivrea, con la spettacolare Battaglia delle arance, a quello di Putignano, il più antico d’Europa. Quest’anno ovviamente i festeggiamenti saranno rimandati o modificati con versioni digitali, come succede per esempio per quello di Venezia; anche Ivrea, ha lanciato un’iniziativa online per raccogliere i più bei ricordi delle battaglie passate.

Come festeggiarlo comunque?

Nonostante la situazione, vorrei comunque poter creare dei bei ricordi per le mie bambine quindi penso che qualcosa proveremo ad inventarcelo lo stesso: una merenda mascherate ai giardinetti con 2/3 compagne di scuola, stelle filanti e coriandoli; e magari una pentolaccia a casa costruita riciclando una scatola di Amazon!

Sono praticamente certa che le mie figlie vorranno vestirsi da principesse o unicorni e per fortuna siamo già ben forniti di alternative; con Bea magari riuscirò ad usare la maglietta da pappagallo fatta per la festa dell’anno scorso al Nido che era ovviamente saltata visto che cadeva nella prima settimana di chiusura delle scuole per il primo lockdown.

Se invece volete acquistare un costume nuovo per quest’anno, oltre al solito Amazon che ci aiuta con costumi di tutti i tipi e per tutte le tasche, potete approfittare della campagna che inizia questo giovedì 28 Gennaio da Lidl dove potrete trovare parecchie alternative di costumi oltre che coriandoli, stelle filanti e dolci… Io credo che andrò a fare scorta!

Se invece volete provare a fare voi il costume di quest’anno, magari sfruttando l’occasione per un’attività divertente con i bambini, potete sicuramente trovare ispirazione su Pinterest: io negli ultimi anni mi sono cimentata, grazie al Nido, con il lupo e il pappagallo e devo dire che è una bella soddisfazione, e sono alla portata di tutti!


Disclaimer: Kwankoo.com sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Con alcuni dei siti citati nei nostri articoli Kwankoo ha un’affiliazione ed ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Kwankoo.com riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.


Back to top button